Con Microsoft Live SkyDrive si ha la possibilita’ di archiviare online fino a 5gb.

Tutto sommato, se confrontato con altri servizi analoghi i 5Gb non sembrano tanti ma la comodita’ come per le applicazioni di Google e’ che con un unico account Windows Live ID puoi accedere a tanti servizi senza essere legato ad una postazione di lavoro in particolare.

Sinceramente non so se gia’ esiste o se gia’ ci stanno lavorando ma magari un bel software che in background sincronizza lo spazio remoto con una cartella locale non sarebbe male … al contrario c’e’ un controllo ActiveX che aiuta nella fase di upload trascinando i file direttamente nel browser.

SkyDrive non consente upload di file di dimensioni superiori a 50Mb e per me questo e’ un limite consistente del servizio.

Resta comunuqe il fatto che la semplicita’ d’uso e la cura dei dettagli di SkyDrive lo rendano un servizio utile ed appetibile soprattutto quando si vuole condividere files con altre persone … c’e’ la possibilita’ come in Windows di creare cartelle pubbliche (tutti la possono vedere), cartelle private (solo voi) e cartelle condivise (che vedranno solo i vostri amici abilitati).

Ovviamente l’invito e’ quello di provare SkyDrive e di segnalare altre caratteristiche e servizi analoghi.


Tags: /