aomei-pxe-boot

Per chi non e’ dell’ambiente questo applicativo puo’ essere superfluo o completamente inutile non conoscendone l’utilizzo.

Giusto per semplificare al massimo poniamo di avere una decina di computer su cui dover installare il sistema operativo simultaneamente,  possiamo operare nel classico modo inserendo 10 DVD/USB pen nei rispettivi computer e proseguire con il boot oppure, abilitare il boot da LAN nel bios ed avviare su una macchina nella propria LAN un PXE Boot server.

AOMEI PXE Boot fa esattamente questo, una volta installato su un computer consente di selezionare una immagine .ISO con cui far avviare le macchine predisposte all’avvio via LAN.

L’utilizzo di questo tipo di strumento puo’ aiutare in diversi casi oltre a quello descritto e la pagina di Wikipedia spiega al meglio la tecnologia e gli utilizzi del Preboot Execution Environment quindi vi consiglio di darci un’occhiata se avete spesso a che fare con installazioni di sistemi operativi. .

AOMEI PXE Boot e’ stato inserito anche in utilities della nuova versione 2.2 di AOMEI Backupper come opzione per lanciare anche gli ambienti di recovery in caso di necessita’ …

aomei-pxe-boot-backupper

Come abilitare l’avvio PXE ?

Basta andare nel bios durante la fase di accensione del pc con il tasto CANC, F2 o F12 (almeno in genere) e selezionare nell’ordine di avvio la modalita’ LAN presente ormai nella quasi totalita’ delle main board …

Se conoscete altri strumenti analoghi o avete usato AOMEI PXE Boot vi invito a commentare l’articolo.


Tags: / /