1248914_20464794

foto credit : OeilDeNuit

Cosa succede se oggi si rompe l’hard disk del tuo computer ?

Intanto qualche scongiuro e’ d’obbligo ma voglio fare una riflessione indirizzata ai contenuti multimediali che tutti archiviamo nei nostri computer.

Molti che vengono in laboratorio per assistenza tecnica su computer difettosi hanno una sola preoccupazione “mi raccomando alle foto perche’ non saprei piu’ come recuperarle”.

Apro e chiudo una parentesi : in caso di rottura fisica degli hard disk esistono aziende specializzate nel recupero dati anche da supporti fisicamente danneggiati, il servizio costa qualche soldino ma tutto dipende dall’importanza dei dati da recuperare.

Apro e chiudo una seconda parentesi : se i dati sono importanti si fanno i backup, non si aspetta che si rompe l’hard disk per poi lamentarsi e fare scene isteriche. Sul blog sono presenti parecchi articoli su software e procedure da utilizzare dacci un’occhiata.

Il problema

smartphone-foto

foto credit : jannoon028

Il fatto e’ che ormai vi sono innumerevoli modi a bassissimo costo per produrre immagini e con questi vengono generate migliaia di file. Tutti questi files si traducono in tanti Gb (gigabyte) di dati da archiviare e manutenere. Smartphone e tablet sono macchine totalmente multimediali e automatizzate che consentono con pochi click anche in mani inesperte di produrre immagini di alto livello e la passione per i social network incrementano ulteriormente questa tendenza.

Ricordo con amarezza il filmato della la mia prima comunione fatta con un vecchio video 8 che ormai e’ andato perso, non e’ stato fatto il trasferimento al supporto VHS e successivamente al DVD (da notare i passaggi che si sarebbero dovuti fare nel tempo) per poi essere abbandonato in qualche remoto cassetto.

Tempo fa la produzione di immagini e filmati era limitata alle occasioni importanti, oggi come accennato ogni momento della nostra vita e’ archiviato in un file ma cosa succedera’ tra 10, 20, 30 anni ?

Tutti abbiamo a casa un album fotografico che per quanto si possa deteriorare rimane nel tempo ma di sicuro non possiamo dire la stessa cosa degli attuali supporti in cui archiviamo i nostri preziosi ricordi.

Vi siete mai chiesti cosa succederebbe se si rompesse oggi l’HDD del computer o la microSD del vostro smartphone? Vi siete mai preoccupati di creare delle copie di sicurezza?

La soluzione

Cloud-Computing-Devices

foto credit : ddpavumba

Sinceramente, visto il progressivo e velocissimo cambiamento tecnologico per i normali utenti il mio consiglio e’ quello di non pensare mai di avere una soluzione definitiva.

In pratica a vita dovremo cambiare progressivamente il supporto di memorizzazione o addirittura cambiare formato alle nostre opere perche’ il rischio concreto e’ dato principalmente da due fattori :

  • Obsolescenza del supporto di memorizzazione. Oggi abbiamo Hard Disk, SSD, USB pen, Memory Stick e supporti ottici quali Blu Ray, DVD e CD (perdonatemi se ne ho tralasciato qualcuno). Siete sicuri per possano esistere anche tra’ 10-20-30 anni ? Ricordiamoci che fino a 2-3 anni fa esisteva ancora il Floppy Disk sui computer …
  • Obsolescenza del formato di memorizzazione. Potrebbe succedere che in futuro non esista piu’ il formato .jpg o meglio non si troveranno piu’ applicativi per i futuri sistemi operativi in grado di leggere questo formato. Pensate sia impossibile?

Quindi ?

Per la mia piccola esperienza lavorativo con attrezzature informatiche “le soluzioni” sono diverse, spesso personali che implicano diverse tecnologie. Oggi la soluzione per eccellenza potrebbe essere il cloud, pagare un servizio di memorizzazione senza doversi preoccupare di cio’ che vi e’ dietro consultabile ovunque da internet …

Comunque sia, un unico filo conduttore deve essere sempre presente : il backup costante dei dati su altri supporti ed un progressivo aggiornamento degli stessi e qualora fosse necessario anche dei formati. Tutto questo implica automaticamente che bisogna manutenere costantemente il patrimonio di immagini che produciamo nel quotidiano.

Un ultimo consiglio in controtendenza in quest’era digitale : i ricordi piu’ belli ed importanti stampateli e metteteli da parte alla vecchia maniere :)

Link utili

Visto che l’argomento e’ piuttosto ampio e mi interessa personalmente voglio segnalare questi articoli e vi prego di segnalarne altri :

Tu cosa ne pensi, fammi conoscere il tuo pensiero e commenta l’articolo …

Aggiornamento 06.10.2013

Ho scovato questa fantastica immagine sulla pagina di Acronis che rende immediato uno dei concetti espressi in questo articolo :)

531977_10151656601557967_1355337295_n

Link alla pagina Facebook di Acronis