La gestione delle password e’ una problematica comune a tutti i possessori di strumenti informatici e soprattutto da chi utilizza servizi online.

Esistono diverse metodi con cui ci si registra ai servizi :

  • Ogni servizio con la stessa email e diverse password
  • Ogni servizio con la stessa email e stessa password (piu’ pericoloso)
  • Ogni servizio con diversa email e diverse password (piu’ sicuro)
  • Ogni servizio con diversa email e stessa password

Tralasciando la problematica della sicurezza delle password che merita un discorso a parte (molti usano ancora la data di nascita) … esistono delle trappole nascoste che possono risultare problematiche al momento del bisogno.

Giusto per fare un esempio ci siamo registrati ad un determinato servizio con una specifica email che nel frattempo non e’ piu’ disponibile e ci siamo dimenticati la password di accesso. In questo caso, anche se conosciamo l’email (username) avremo serie difficolta’ a recuperare i dati perche’ in genere vengono inviati all’email con cui ci siamo registrati.

Il metodo migliore rimane quindi evitare di dimenticare i dati di accesso ma come anticipato i servizi sono diventati tantissimi e diverse le metodologie di accesso usate quindi se non avete una memoria di ferro dovete per forza attrezzarvi con gli strumenti giusti.

Per quanto abbia potuto affrontare la problematica esistono diverse soluzioni, dalle piu’ grezze alle piu’ sofisticate. Ora, a prescidere dalla qualita’ della soluzione, quella vincente e’ sicuramente quella piu’ adatta alla persona e comunque e’ necessario avere sempre una copia delle credeziali scritta da qualche parte.

Personalmente evito di archiviare in un classico foglio Excel le mie credenziali per diversi motivi : possono essere viste da chiunque, bisogna avere per forza Excel e diventa difficile accedervi da altre postazioni (a meno che abbia il file su una penna USB).

Sono ormai anni che adotto altre soluzioni e sono piu’ che soddisfatto pertanto voglio consigliarvi questi strumenti informatici :

KeePass oggi alla versione 2.14 e’ una soluzione eccellente e gratuita in quanto permette di creare un archivio criptato con tutte le credenziali che vogliamo. In questo modo abbiamo al sicuro con una robusta cifratura le nostre password e dobbiamo preoccuparci di ricordare solo la password principale e di aggiornare i dati. Esiste una versione portable che si puo’ installare su una penna USB che diventa comodissima per trasportare i dati a patto che facciate spesso la copia della chiave USB.

PassPack e’ un servizio online estremamente ben fatto e gratuito che consente di archiviare le password. E’ indipendente dal sistema operativo  in quanto si basa principalmente sull’uso del browser che lo rende particolarmente indicato per chi usa diversi pc e vuole avere le proprie credenziali sempre a disposizione.

LastPass e’ una combinazione tra software scaricabile e servizio online. A me sta’ piacendo molto questo servizio e lo sto’ utilizzando quotidianamente con soddisfazione e da varie postazioni di lavoro. Lastpass ha anche funzioni di completamento automatico delle form che semplificano notevolmente la vita.

Esistono altre soluzioni, ce ne sono una marea a dire la verita’ … io per adesso mi fermo a queste perche’ le reputo complete e funzionali. Ovviamente se conoscete alternative valide commentate questo articolo cosi’ possiamo discuterne insieme.

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 5 comments

  1. davo Reply

    Post che reputo veramente interessante.
    Ho utilizzato anche io Keepass con soddisfazione per riuscire a districarmi con destrezza tra tutte le password che ormai erano diventate ingestibili ma volevo suggerire, per esperienza personale, che ci sono tante applicazioni per smartphone che funzionano egregiamente (personalmente ho abbandonato keepass per 1password pro su iOS, che esiste anche per Android, mac e win) e devo dire che è una soluzione che mi ha permesso di avere sempre a portata di mano non solo tutte le password per i vari login ma anche i dati di carte di credito, bancomat ecc.
    Ovviamente l’applicazione è completa anche sotto il punto di vista della sicurezza fornendo per il backup ed il restore il db cifrato che può essere trasferito tramite interfaccia web e archiviato su un qualsiasi PC (non è importante che sistema operativo ci sia sopra) semplicemente tramite rete wi-fi

    • thanks2world Reply

      Grazie per la segnalazione / condivisione esperienza personale … spinto dalla curiosita’ (in leggero ritardo rispetto al tuo intervento) sono andato a dare un’occhiata al prodotto.

      Se il sito a cui sono arrivato e’ giusto https://agilebits.com/store mi sembra che sia leggermente costoso! Con LastPass anche nella versione a pagamento sei a 12$ l’anno …

  2. Pingback: Recover Passwords : un aiuto o una minaccia?

  3. Pingback: Presentazione Gestire per la Qualità Pietro. Sommario 3 | come gestire

  4. Pingback: Gestire le scadenze con OpenOffice Calc o Excel – Blog PMI.i | come gestire

Rispondi a davo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.