Leggo su Hardware Upgrade che nel 2009 avremo le prime CPU con ben 6 core, pensate 6 CPU che lavorano all’interno del nostro computer, fantasie di qualche anno fa ora ormai divenute realta’!

Pensate ora invece a Windows Vista che e’ un elefante software ed ha bisogno per muoversi decentemente di un dual core con almeno 2gb di ram …

Ogni tanto faccio una capatina sul mondo Mac OS e non mi sembra che siano cosi’ superveloci come molti fanatici vantano come non mi sembra cosi’ spaventosa la velocita’ e parlo di un normale utilizzo desktop anche il tanto amato Linux (ho provato Ubuntu) …

Ora pensate al “vecchio” Pentium 4 3Ghz e stiamo parlando di 2-3 anni fa al massimo con Windows XP e 512mb di ram … applicativi che schizzavano alla velocita’ della luce. Stessa cosa “credo” con gli altri OS …

Non so, anche se lavoro costantemente con i computer mi sembra che la potenza, la tanta potenza sviluppata dalle nuove piattaforme non sia per niente sfruttata dai nuovi software. Si e’ vero, la grafica e’ stata migliorata notevolmente, ci sono piu’ funzionalita’ ma sulla bilancia potenza erogata / risultato software c’e’ un reale rapporto 1:1 ?

E’ anche vero che ci si abitua in breve tempo alla velocita’ del PC che sembra solo all’inizio spaventosa pero’ mi sembra comunque di avere 500 CV per andare a 120 all’ora e normalmente non servono tutti questi cavalli per andare a 120 all’ora!! (scusate il paragone ma sono le 1.39AM).

Il senso generale che vedo e’ che si e’ persa la capacita’ di programmazione fine che c’era qualche tempo fa quando bisognava centellinare la potenza della macchina, sfruttare ogni ciclo di clock, ogni byte di memoria, ogni byte di hard disk.

Oggi apparentemente in tutti gli OS sembra che qualche ciclo di clock sprecato qua e la non faccia molta differenza oltre al fatto che non sono presenti sul mercato applicativi che sfruttano le capacita’ di elaborazione parallela delle CPU multi core. Che dire poi del mondo 64bit!? C’e’ ma non si vede perche’ mancano i driver o sono instabili … che senso allora avere piattaforme che supportano OS che esistono ma non si possono usare perche’ non ci sono i driver?

Domande!?

Servono realmente questi super processori?
Avete la stessa sensazione?

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 7 comments

  1. Pingback: upnews.it

  2. Pingback: diggita.it

  3. angelart Reply

    Condivido quasi in toto quello che affermi, però, va pure detto che il progresso tecnologico non può arrestarsi e che magari tra un Vista e l’altro, chi lo sa?… magari Microsoft ci proporrà in futuro anche un prodotto realmente innovativo e impeccabile sotto tutti gli aspetti.
    Non dimentichiamo che nel cammino dell’evoluzione, prima di arrivare all’obiettivo finale si dovranno fare i conti anche con eventuali sconfitte e/o incidenti di percorso.
    Quanto al falso mito del Mac os, (non si pianta mai… non prende virus… è perfetto…) ormai a queste balle non ci crede più nessuno!… tutto quel rumore era solo un modo per giustificare l’ingente spesa economica sostenuta dagli acquirenti della Mela per entrare in possesso di una macchina di nicchia che al banco prova si è rivelata niente di chè. Ricordiamoci di quando i possessori di G3 a base di modeste CPU Motorola parlavano male dei PC con CPU Intel… la stessa Intel di cui oggi acquistano i prodotti ad occhi chiusi decantandone qualità e performance esattamente come facevano allora con i Motorola!

    Do atto alla Mela di aver messo a punto una politica di marketing vincente, grazie anche all’azzeccatissima strategia di voler trasformare i propri prodotti in oggetti di design, ma rivendico per il cosiddetto PC “IBM compatibile” doti di estrema potenza, versatilità e ottimo rapporto qualità-prezzo, ad oggi, prerogative ineguagliabili

    Tutto il resto sono solo parole…!

  4. thanks2world Reply

    Che bello, esistono ancora programmatori in grado di stupire … questo sistema operativo si installa su macchine a 32 e 64bit, pesa solo 1.44mb (un vecchio floppy disk) ed ha lo stretto necessario per navigare, fare qualche lavoretto ecc … MenuetOS

  5. Pingback: AMD annuncia una CPU con 12 core | DefaultUser

  6. Pingback: AMD annuncia una CPU con 12 core | Yourpage live news aggregator

  7. Pingback: Trend Micro Internet Security e’ particolarmente vorace di Mb « DefaultUser

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.