Qualche tempo fa ho affrontato questa problematica parlando di hard disk vecchi che magari vengono venduti su eBay o regalati.

Leggo con piacere questo articolo di Punto Informatico in cui viene descritto il funzionamento di WipeDisk che aiuta a cancellare definitavamente i dati dai vari supporti.

Senza dilungarmi ulteriormente sul software che e’ comunque un ottimo freware voglio riportare un breve pezzo perche’ racchiude il succo della questione.

Senza creare allarmismi, voglio suggerire che ogni volta che si vende o si scambia un hard disk esterno, o una chiavetta USB (ad esempio) puo’ essere pericoloso. Gran parte dei dati contenuti possono essere recuperati a posteriori, da terzi, anche se sono stati cancellati in maniera tradizionale.

Non regalate importanti informazioni a sconosciuti per cui prima di vendere o regalare supporti, siano penne USB, hard disk, memory card ecc. fate un bella cancellazione tosta per sicurezza.

Spulciando il sito del produttore ho notato anche un valido WipeFile che consente di effettuare l’operazione di sovrascrittura su singoli file.

Ovviamente se conoscete ulteriori software o metodi che non siano come questo sono ben contento di imparare nuove cose.

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 5 comments

  1. Pingback: Cancellare in modo sicuro i dati con Eraser : PentaSoft blog

  2. Pingback: Cancellare i dati sensibili e proteggere la propria privacy.

  3. Pingback: Cancellare i dati sensibili e proteggere la propria privacy. | Yourpage live news aggregator

  4. Pingback: Cancellare in modo sicuro i dati con Eraser « DefaultUser

  5. Pingback: Come usare CCleaner per la cancellazione sicura dei dati. | Defaultuser | piccole news dal mondo IT

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.