Uso abitualmente Google Chorme da diverse postazioni e dispositivi e mi piace il fatto che si possano sincronizzare preferiti, estensioni, cronologia ecc.

Mi e’ capitato purtroppo che da un pc in particolare non riuscivo piu’ ad avere le versioni aggiornate e dopo qualche ricerca online ho seguito questa procedura che nel mio caso ha dato i frutti che speravo.

FASE 1 : Forzatura alla creazione della nuova cartella Default locale.

Per far questo bisogna uscire dal browser ed andare in :

START > %LocalAppData%\Google\Chrome\User Data\ [INVIO]

google_chorme_1

A questo punto potete cancellare o rinominare la cartella Default .. io l’ho rinominata come potete vedere dallo screenshot.

FASE2 : Forzatura all’aggiornamento

Quando riavviate il browser reinserite il vostro account Google e dovrebbe partire in automatico la sincronizzazione delle preferenze

Se non dovesse andare provate in questo modo :

Edit > Impostazioni > Estensione > Check su Modalita’ Sviluppatore > Click su Aggiorna Estensioni Adesso

google_chorme_2

Nel mio caso quanto scritto ha funzionato correttamente ed ho risolto i problemi di Google Chrome.

Se avete altre scorciatoie o trucchi da segnalare vi prego di commentare l’articolo.

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 2 comments

  1. alessandro Reply

    Ho provato e mi ha sincronizzato i preferiti tra Android e PC, finora è l’unico modo che funziona veramente per forzare. Per verificare l’ultima data di sincronizzazione basta digitare chrome://sync

Rispondi a alberico schiappa Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.