macosx.jpg

Sembra che ormai anche i Mac iniziano a soffrire come i diversi milioni di PC Windows in giro.

Non che io sia particolarmente soddisfatto di questa cosa ma dopo aver letto per tanto tempo da tanti saputelli che il “loro” Mac era intoccabile, privo di virus e bla, bla, bla ecco un report targato Tom’s Hardware che sfata questo mito e che apre una nuova problematica per i clienti Apple.

Anche se i Mac devono fare ancora tantissima strada per arrivare al livello di diffusione dei classici PC Windows la Apple negli ultimi tempi ha fatto passi da gigante anche con altri prodotti diventando alla fine un bersaglio di cyber criminali.

Per ora il sistema e’ ancora sicuro ma una volta aperto il vaso di Pandora sara’ difficile chiuderlo …

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 3 comments

  1. thanks2world Reply

    A quanto pare il MAC non e’ questo mostro di sicurezza come molti fanatici lo definiscono. Leggo in questo articolo che a Charlie Miller un famoso cracker sono bastati solo due minuti per violare un Mac Book Air durante una competizione.

  2. angelart Reply

    anche questa si è rivelata una falsa affermazione. Mi pare molto accreditata la possibilità che visto l’inferiore numero di macchine mac os in circolazione rispetto a win, per i virus writer è più logico sperimentare e produrre per quest’ultima piattaforma, nell’ottica di arrecare il maggior danno possibile.

  3. thanks2world Reply

    sinceramente credo che il maggior danno possibile si ha quando questo puo’ essere fatto su un numero elevato di macchine piuttosto che su un numero esiguo …

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.