iperius_backup

Oggi voglio presentare una stupenda soluzione tutta italiana per la problematica del backup a me tanto cara.

Iperius Backup e’ un potente applicativo in grado di gestire operazioni di backup su diversi dispositivi (NAS, HDD, DAT, USB, ecc. ecc. ) con possibilita’ di schedulazione, notifica email, esecuzione di script pre e post backup e tante altre funzioni.

Nelle versioni a pagamento si estendono ulteriori funzionalita’ tra’ cui archiviazione su dispositivi esterni quali FTP e Drive online (Google Drive, OneDrive e Dropbox) con possibilita’ di gestire database e immagini disco.

Per tutte le informazioni sulle caratteristiche vi rimando al sito del produttore, e’ inutile che mi metta a fare il copia / incolla quando vi e’ tanta documentazione gia’ esaustiva.

Inizialmente ho provato la versione free che tutto sommato e’ piu’ che sufficiente per la maggior parte dei casi in cui si vuole avere una copia di sicurezza dei propri dati.

Attivando pero’ la trial 30 giorni della versione full ho avuto la possibilita’ di gestire backup di database (Oracle, MySQL, SQL Server, MariaDB e PostgreSQL) che gia’ di suo ha un valore non indifferente.

Inoltre, la vitale possibilita’ di creazione di immagini dei dischi per un disaster recovery e di effettuare backup di macchine virtuali VMWare ESXi sia a caldo che con shutdown & restart programmato.

Insomma, nelle versioni a pagamento le opzioni del prodotto sono piuttosto complete per un software di questa natura.

Da quanto ho potuto vedere e’ possibile acquistare direttamente dal sito anche spazio di archiviazione online con tagli che possono soddifare un po tutti da 50Gb a € 39,00 fino a ben 500GB a € 369,00 … (il costo si intende annuale)

Infine, ciliegina sulla torta, acquistando la Web Console si possono gestire da remoto tutte le nostre installazioni di Iperius Backup comodamente via web (estremamente comodo per gli amministratori di rete).

Conclusioni

Il prodotto parte da una versione FREE che puo’ essere usata anche a livello aziendale (tenendo in considerazione le diverse limitazioni) fino ad arrivare alla FULL che comprende tutto il pacchetto di opzioni per un costo massimo di € 269,00.

Nel mezzo vi sono diversi tagli che partono da € 29,00 a € 146,00 che tutto sommato non non si puo’ considerare una grande spesa visto che parliamo dei nostri dati.

E’ vero che vi sono molte alternative, soprattutto nel mondo open source ma ritengo che un supporto tecnico messo a disposizione non si puo’ paragonare ad un forum o una community che per quanto funzionale richiede tempi molto piu’ lunghi in caso di necessita’.

Mi fa molto piacere parlare di Iperius Backup perche’ e’ tutto Italiano che non ha nulla da temere se confrontato con i grandi brand internazionali.

Se avete avuto esperienze su questo prodotto vi prego di commentare l’articolo.