portale italia.it screenshot

Sono sconfortato, affranto, arrabbiato … e schifato!!

Parole di Francesco Rutelli, colui il quale aveva preso dal cassetto i progetti di Lucio Stanca per rilanciare l’idea di Italia.it: ‘quel sito o cambia oppure è meglio chiuderlo’.

Il portale Italia.it e’ costato qualcosa come 45-50 milioni di euro e visto che pago le tasse regolarmente questa cosa mi fa girare OO e non poco perche’ ancora non si capisce come sia stato possibile spendere tale cifra per quel tecnomostro.

Ci hanno provato a chiedere spiegazioni su come sia stato possibile spendere una tale cifra per una “cosa” del genere ma solo porte chiuse e rifiuti da coloro che decidono come devono essere spesi i nostri soldi alla faccia della trasparenza.

Con profonda tristezza leggo l’articolo di Webnews che mi lascia senza parole ma sento tuttavia il dovere di contribuire a diffondere questa ennesima amenita’ tutta Italiana.

Fonte: Webnews.it

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 5 comments

  1. flashmotus Reply

    ho seguito la putrida faccendo per un pò mosso da profonda indignazione. Ci sono stati comitati di protesta anche abbastanza agguerriti ed organizzati ma… tarallucci e vino. Spero solo che non si spendano altre somme straingiustificabili per porre rimedio alla traordinaria figura di m…a fatta a livello mondiale. No sarebbe la prima volta.

  2. Pingback: Se approvata, la legge Levi-Prodi fara’ del male al web. at PentaSoft blog

  3. Pingback: Thanks2World

  4. Pingback: Se approvata, la legge Levi-Prodi fara’ del male al web. - DefaultUser

  5. Pingback: Se approvata, la legge Levi-Prodi fara’ del male al web.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.