lucchetto.jpg

Microsoft ha reso disponibile questo nuovo strumento che probabilmente rendera’  felici molte persone e sicuramente meno altre. Private Folder 1.0 crea sul desktop dell’utente una cartella protetta dove tutti i file presenti vengono criptati automaticamente in tempo reale. Sicuramente questo strumento sara’ oggetto di dispute per chi come amministratore di rete si trovera’ ad affrontare da una parte il problema privacy dell’utente e dall’altra quello del contenuto +/- illegale che puo’ essere di fatti nascosto. Ovviamente se l’utente perde la password utilizzata per la codifica dei file sono problemi….

Private Folder 1.0 può essere scaricato da qui in inglese, ma per farlo occorre superare l’ormai tradizionale controllo Windows Genuine Advantage (WGA) ed aver installato il Service Pack 2 per Windows XP

fonte Punto Informatico