logonew.gif

E’ stata da poco rilasciata la versione 2.2 della famosissima suite gratuita OpenOffice, gia’ interzionalizzata anche in italiano disponibile da questo indirizzo.

OpenOffice ad oggi rappresenta probabilmente l’unica valida alternativa a Microsoft Office 2007 da cui trae molti spunti. Completamente sviluppata in modalita’ open-source e’ tradotta in decine di lingue.

Purtroppo al momento non supporta l’Open XML introdotto quest’anno in Office 2007 ma in compenso integra gia’ da tempo il formato .pdf che risulta sempre molto comodo e sicuramente a breve sara’ disponibile una versione con il nuovo formato che rendera’ felici molte aziende. Voglio ricordare che OpenOffice e’ in grado di utilizzare tutti i formati di Microsoft Office dal .doc al .ppt ai file Excel.

La facilita’ d’uso, il fatto che sia gratuito sta’ facendo rosicchiare una grande fetta di mercato al diretto concorrente a pagamento. Microsoft si decidera’ ad abbassare i prezzi delle licenze Microsoft Office o inventera’ qualche altra cosa?

Fonte : Punto Informatico