offerta tre skype

In questo stupendo articolo scritto da un certo Alberico Schiappa vengono ipotizzate delle soluzioni future … ma non troppo del mondo mobile.

Per quanto posso immaginare, ipotizzo uno scenario in cui potremo utilizzare uno smartphone costantemente collegato alla rete, a un prezzo contenuto, per comunicare con chi vogliamo. La connettività sarà estesa a tutte le aree geografiche, utilizzando diverse modalità: reti miste UMTS, GSM, Wi-Fi, WiMAX ecc.

Pagheremo i contenuti in base alla loro qualità o in alternativa ci accontenteremo delle risorse gratuite che offrirà la rete.

La 3 gia’ si sta’ orientando verso questo “modo di vedere”, con la sua offerta Skypephone infatti ci consente di chiamare via Skype “gratis” gli utenti skype per 10 ore al giorno fino alla fine del 2008 e poi a 15€cent/minuto.

Sicuramente per le chiamate ai telefoni fissi e mobili utilizzando Skype bisognera’ avere un credito attivo con skype ma considerate comunque poco piu’ di 1€ per un’ora di conversazione dal telefonino con gli USA ;)

Confesso di non aver prestato particolare attenzione all’offerta nello specifico ma credo che comunque il trend sia ormai tracciato e che d’ora in poi ci saranno un susseguirsi di offerte nella stessa direzione.

Fonte: MasterNewMedia

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 2 comments

  1. amosgitai Reply

    Non è molto chiara la cosa. Forse sarebbe meglio prima perfezionare la connettività mobile ed offrirla a prezzi accessibili.

  2. Alberico Schiappa Reply

    Sono sicuro che l’ottica sara’ per il futuro proprio quella, offrire una connettivita’ a “banda larga” stabile per appoggiarci sopra servizi come skype & affini … presto anche altri gestori si proporranno in tal senso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.