In effetti sono un pochinino in ritardo nell’annuncio e qualche amico simpaticone mi ha fatto notare che non ho scritto nulla su OpenOffice anche se lo consiglio abitualmente.

Caro amico hai ragione, il 13 ottobre e’ stato rilasciato ufficialmente OpenOffice 3.0 che dopo tre anni di intenso sviluppo vede in questi ultimi giorni ora la luce.

Per quei pochi che ancora non lo conoscono OpenOffice e’ una suite di applicativi per l’ufficio composto principalmente da : word processor, foglio di calcolo, software per presentazioni, gestione database e grafica che nel 99% dei casi puo’ sostituire egregiamente Microsoft Office.

OpenOffice puo’ aprire e modificare tranquillamente i files della suite Microsoft ma diversamente da quest’ultima e’ completamente gratuito e multi piattaforma.

Al 27 ottobre 2008 e’ stato gia’ scaricato da circa 7 milioni di utenti come potete vedere nel termometro dei download del sito ufficiale senza contare gli altri 2-3 milioni che probabilmente sono stati scaricati da altre fonti.

Inutile dilungarsi piu’ di tanto quindi sulle caratteristiche visto tanta popolarita’, se avete Microsoft Office licenziato correttamente poco vi importa, diversamente se avete intenzione di acquistarne una licenza (anche piuttosto costosa) vi consiglio di provare prima questo stupendo prodotto.