auslogic-disk-defrag.gif

Mantenere l’hdd in ordine e’ una sana abitudine a cui sarebbe giusto abituarsi. Microsoft Defrag risponde con qualche pecca a tale necessita’ e nel tempo sono nati diverse soluzioni spesso freeware per sopperire a tali carenze.

In particolar modo la lentezza della deframmentezione e’ la lamentela comune.

Tempo fa ho accennato all’ottimo UltraDefrag che ritengo un ottimo prodotto anche se rispetto ad Auslogic Disk Defrag perde sicuramente come confronto grafico e reportistico.

Auslogic Disk Defrag oltre ad essere estremamente veloce nella deframmentazione alla fine del lavoro genera un report visualizzabile con il browser in cui sono indicati tutti i file movimentati e tante altre informazioni.

Auslogic Disk Defrag, oggi alla versione 1.4 lavora egregiamente dal Windows 2000 al nuovo Windows Vista.

Sicuramente uno strumento da avere nel cassetto delle utility.