internetpornographystatistics.jpg

A quanto pare la pornografia on-line la fa da padrone, leggo su ICTBlog.it che Good Magazine (non sono riuscito a trovarlo) ha messo in rete un singolare video che dimostra snocciolando numeri e percentuali quanto influisca nel quotidiano del web la pornografia.

Sinceramente vedendo certi numeri si evidenzia il proliferare di siti e servizi a luci rosse che a quanto pare sono particolarmente redditizzi e viene da pensare se non sia il caso di basare il proprio business su un sito porno visto che il 12% a livello mondiale sono siti porno!!

Comunque c’e’ molto da riflettere, vi invito a guardare il video che non e’ offensivo piu’ di una normale pubblicita’ in fascia protetta ma rende l’idea dell’altra faccia del web. Ad oggi il solo video e’ stato visto circa 1.400.000 volte … pensate all’interesse che c’e’!

Fonte: ICTblog.it

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 1 comment

  1. Carla Reply

    Noi nel nostro Istituto abbiamo scelto di utilizzare un filtro che non richiede l’acquisto di hardware. Il nome è stopalporno ( http://www.stopalporno.net ).

    Si tratta di un filtro molto semplice da installare e completamente personalizzabile. E’ compatibile con tutti i browser e funziona su Windows, Mac e Linux.

    Pur avendo adoperato tutte le precauzioni non vi nascondo che i nostri giovinastri ci tirano qualche brutto scherzo !

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.