proliant ml110

In questo articolo voglio cercare di spiegare a chi ha problemi ad installare il sistema operativo (famiglia windows) su un server HP Proliant ML110G3 come ho risolto la questione. La premessa e’ questa! Abbiamo acquistato vista l’occasione (in promo) per uso interno questo bel server con caratteristiche rispettabili per sostituire il nostro DC. Non avevamo fatto i conti con il floppy che manca!!

La documentazione HP sul cd allegato parla di usb floppy o cdrom per montare i driver del RAID S-ATA integrato. Viene detto esplicitamente che il bios del server e’ in grado di riconoscere periferiche usb come floppy e non viene MAI detto che e’ necessario avere un usb floppy HP (modello DC361B per l’esattezza) per installare il sistema operativo.

Mi metto al lavoro!! Aggiungo un altro HDD e da Bios abilito l’opzione RAID, riavvio il server ed entro nella configurazione del raid dove creo il mio bel set raid 1 mirror. Scarico l’ultimo driver aggiornato HP Embedded SATA RAID Controller Driver for Windows 2000/Windows Server 2003 dal sito HP, creo il floppy e avvio il server con il cd oem di windows 2003 sbs. Seguo il boot, premo F6 per caricare ulteriori driver e seleziono il driver del controller S-ATA bene! finora tutto liscio, il setup mi chiede di creare la partizione, la creo (mi ha visto il disco e quindi il driver funziona) e lancio la benedetta installazione! BUM!!

Quando il setup inizia a copiare i files ha bisogno del driver del controller S-ATA e non puo’ utilizzare quello che ha in memoria, deve ricaricarlo dal floppy che pero’ non viene piu’ visto perche’ ora e’ windows che sta’ rilevando le periferiche usb e NON rileva il mio usb floppy Iomega.

Ho ritentato in vari modi e nulla….. ho sfogliato un centinaio di pagine web sul sito Hp e parlano sempre di usb floppy ma nessuna soluzione. Scarico la guida all’installazione che non mi dice niente di piu’ di cio’ che ho fatto! Preso dalla disperazione chiamo il supporto HP ed il tizio molto cortese mi dice che devo usare un USB FLOPPY HP !! Chiedo dove e’ scritta questa cosa e mi risponde “sul sito HP”, spiego che ho letto tante pagine sul sito HP ma mai ho letto che necessita di un USB FLOPPY HP …. mi risponde “e’ ovvio che HP intenda un usb floppy HP quando parla di usb floppy”.

Chiedo una conferma (sinceramente non mi va di spendere circa 60,00€ per un floppy che poi non mi serve a nulla ma e’ convinto di quanto dice. Io voglio una conferma ufficiale perche’ se il floppy non funziona qualcuno mi deve dare delle spiegazioni ufficiali e mi si manda questa paginetta dove c’e’ scritto quanto mi serve. Io ho riletto piu’ volte (si e’ vero non sono un drago in inglese) ma ML110G3 proprio non lo trovo e visto che ogni volta una virgola diventa un palo devo essere certo no?! Ebbene stavo per acquistare alla cieca questo benedetto floppy quando ho avuto una illuminazione (perdo un po di tempo in piu’ ma risparmio €60,00).

Preso dalla disperazione ho fatto un ultimo tentativo ….

Istruzioni

  1. aggiungere il disco s-ata per il raid
  2. abilitare il raid e creare il set (o,1)
  3. aggiungere un disco IDE
  4. avviare ed installare normalmente il sistema operativo sul disco IDE
  5. installare il driver aggiornato per il controller s-ata (una volta montato il sistema operativo)
  6. utilizzare un software tipo Acronis MigrateEasy per copiare tutta la partizione dal disco IDE al disco S-ATA in raid
  7. togliere l’hdd IDE e riavviare il server

Dovrebbe funzionare tutto e avete risparmiato qualche soldino. Rimane pero’ il fatto che bisogna spendere un po di tempo in piu’ per ricopiare l’os e rimane il problema del floppy usb hp e della leggerezza dell’HP….

Perche’ piffero non me lo dici nella scheda della macchina che e’ necessaro il floppy HP per installare il sistema operativo? O meglio perche’ non ti prendi direttamente i soldini e lasci il floppy nella macchina evitando di far finta che il costo server sia diminuito quando poi mi obblighi ad acquistare un floppy proprietario che di un’altra marca costa di meno!?