Sto’ studiando le caratteristiche dei prodotti QNAP e Synology che a quanto pare sono nella parte alta della classifica come rapporto qualita’ prezzo per le soluzioni  NAS.

Sfogliando i rispettivi siti web ho scovato le demo online degli ultimi firmware disponibili che vi invito a provare perche’ sono eccezionali.

Qnap Turbo NAS V3.6 | Live demo

Synology DSM 3.1 | Live Demo

Il software QNAP e’ piu’ classico mentre Synology offre una interfaccia estremamente accattivante (in stile desktop), sta’ di fatto che sotto il cofano si comportano in modo piuttosto equivalente.

A livello di performances si alternano costantemente con i rispettivi prodotti nelle varie fasce.

Entrambi hanno un sistema di upgrade del prodotto che consente attraverso plugin di ampliarne le funzionalita’ come per esempio la videosorveglianza che lo trasforma in DVR oppure semplicemente un download manager o come multimedia station, web server ecc. ecc.

Abituato ad altri prodotti sono rimasto sbalordito da quanto ho letto.

In particolare mi ha colpito la possibilita’ di espandere il livello di RAID in modo rapido e  indolore. Si puo’ partire da un singolo disco, aggiungere un nuovo disco e farlo diventare RAID 1 senza perdere dati per poi trasformarlo ulteriormente aggiungendo dischi fino ad avere  RAID 5 o RAID 6.

La gestione dei volumi per QNAP e’ piu’ classica con la possibilita’ di espandere la capienza mediante una procedura guidata. In pratica, da un RAID5 composto da 4 dischi da 500gb possiamo sostituire a caldo i dischi magari da 2Tb trasformando il volume da 1.5tb a 6tb senza perdere nulla ed in pieno utilizzo del sistema.

Synology adotta un sistema diverso chiamato Hybrid RAID (SHR) che gestisce automaticamente i dischi in modo indipendente, sul sito e’ presente un simulatore di come si comporta il sistema.

Sinceramente ancora non riesco a decidere a quale dei due prodotti affidare il compito di mettere in sicurezza i dati dei miei clienti (visto le brutte esperienze avute con Iomega, Lacie e Netgear) ma per adesso apparentemente i due brand si equivalgono e mi intrigano entrambi allo stesso modo.

Mi raccontate le vostre esperienze?

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 3 comments

  1. The Net Reply

    Ho un server NAS della Qnap (TS-459 Pro) , in RAID5 con HD da 1TB 4×1 . In 2 anni e mezzo mai spento ,è stato riavviato pochissime volte, mai nessun problema .
    Non ho mai usato Synology , quindi non ti so dire.
    La mia esperienza con Server qnap e positiva quindi te lo consiglio .

    • thanks2world Reply

      Stavo appunto vedendo il modello TS-459U-RP+ che mi sembra un giusto rapporto qualita’ prezzo e dentro ci volevo mettere 4x2TB WD RE4 in configurazione RAID5. Le caratteristiche tecniche QNAP fanno pensare ad un prodotto di eccellenza, mi attira pero’ anche la gestione del RAID di Synology che sembra migliore.

  2. Pingback: Quale hard disk scegliere per un NAS aziendale?

Rispondi a thanks2world Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.