Salvatore ci chiede :

Ciao Alberico, volevo chiederti un consiglio su un mail server che vorrei installare nella nostra piccola rete. In pratica abbiamo un server windows 2003 che condivide delle cartelle e 4 postazioni di lavoro che utilizzano un applicativo condiviso (contabilita’) e documenti di rete. Vorrei appunto installare sul server un programma per gestire la posta elettronica senza dover andare sul sito (tipo tiscali) per intenderci con la possibilita’ di poter accedere dall’esterno con l’iPhone.

Saluti

Caro Salvatore, innanzituto ti ringrazio per aver postato qui la tua richiesta, ti voglio inoltre comunicare che sei il primo ad inizare questa piccola rubrica il che mi rende doppiamente felice.

Tornando alla problematica, 4 pc in rete non sono una grande quantita’ di client e d’impulso potrei dirti : perche’ implementare un server mail con tutte le potenziali problematiche che comporta (installazione, configurazione, messa  a punto, gestione, backup, aggiornamento, implementazione sicurezza ecc.ecc.) ?

Ti invito prima a riflettere sui pro ed i contro ma comunque ti  indirizzo verso un prodotto estremamente stabile e sicuro che ho avuto il piacere di conoscere ed apprezzare piu’ volte in passato : MDaemon.

MDaemon e’ distribuito il Italia da Achab.it (di cui sono un rivenditore) ad un prezzo piuttosto concorrenziale.

Una versione standard 6 utenti con 12 mesi di aggiornamento costa euro 120,00 + iva e successivamente se vuoi continuare ad avere gli aggiornamenti paghi solo l’upgrade sempre annualmente.

MDaemon e’ un prodotto veramente completo, offre una quantita’ enorme di configurazioni e consente di implementare dei moduli aggiuntivi che ne estendono il funzionamento generale (fax, antivirus, antispam, sms ecc.ecc.) tutto a pagamento s’intende.

Il mio consiglio e’ quello di cominciare con la versione FREE  fino a 5 utenti (con diverse limitazioni) che potrebbe fare al caso tuo per poi eventualmente acquistare le versioni a pagamento con l’aumento di necessita’ operative.

MDaemon e’ considerato una valida alternativa low cost di Microsoft Exchange

Ora, dopo averti detto che prodotto usare ti dovrei dire come fare!

E’ inutile farti il manuale di installazione visto che’ gia’ esiste anche in Italiano ma ti assicuro che partire e’ piuttosto semplice e posso darti una mano in caso non riuscissi a fare qualcosa di specifico.

Ci tengo comunque ad evidenziare qualche piccola problematica che si puo’ verificare nella configurazione che intendi implementare.

  • Portare offline la posta di 4 utenti vuol dire anche fare in modo che questa sia sempre disponibile. Il tuo server deve essere sempre acceso  e soprattutto devi fare backup giornalieri (con tanto di controllo di efficacia). Quando la posta elettronica e’ online non ci si preoccupa dell’infrastruttura che c’e’ dietro e si pensa alla pagina di accesso come a qualcosa di indistruttibile ma dietro c’e’ tantissimo lavoro e attrezzature informatiche che devi andare a replicare internamente.
  • Portare la posta offline per poi consentire a chi esternamente vuole consultarla via iPhone e’ un controsenso ed e’ un altro bel problemino che implica l’apertura di porte sul tuo router / firewall in direzione del tuo server. Questo comporta la possibilita’ di intrusioni informatiche oltre che devi avere una linea piuttosto stabile e veloce perche’ consultare la posta dall’esterno puo’ consumare banda magari necessaria per altri servizi.
  • Devi inoltre controllare che sia abilitato l’accesso POP3 o IMAP dai gestori di cui ti servi per la posta elettronica perche’ altrimenti non potrai portarla in locale. Tiscali, Libero ecc. prevedono il pagamento di una somma annuale affinche tu possa utilizzare questi servizi non usando la loro ADSL. Diversamente la webmail e’ accessibile a tutti perche’ come avrai notato viene riempita di pubblicita’.

Conclusioni

Sinceramente nel tuo caso, a meno che non vi siano necessita’ specifiche io non porterei in locale l’email e continuerei ad utilizzare quanto offerto dai provider senza impegnarmi  ulteriormente la vita e contestualmente ribadisco che MDaemon e’ un eccellente prodotto per iniziare.

Voi cosa consigliate a Salvatore?

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 10 comments

  1. fantuz83 Reply

    Premettendo che non sono un sistemista ma soltanto un appassionato, concordo con te.

    L’idea di crearsi un server di posta interno mi pare obsoleta, servizi come quelli di google apps for business (tra l’altro gratuito fino a 10 utenti) sono veramente pratici e risolvono un sacco di problemi.

    Per “Sport” quanche anno fa mi ero voluto togliere lo sfizio di crearmi un server di posta interno alla ditta e mi son imbattuto in tutte quelle problematiche da te elencate (firewall di protezione, backup di sicurezza, pc sempre acceso, ups…). Non bisogna soltanto valutare il rischio di eventuali perdite di dati, ma anche il costo che comporta avere un PC sempre acceso.

    • thanks2world Reply

      @fantuz83

      Mi sono rispulciato Google Apps for Business e questo 10 utenti gratis proprio non lo trovo … vedo sempre un 4€/mese o formula unica 40€/anno potresti indicarmi dove c’e’ questa possibilita’.

      Si e’ vero oltre alle varie problematiche c’e’ anche la parte Green di lasciare il server sempre acceso … Io purtroppo per necessita’ ho i miei giocattoli (5 server e 2 nas) sempre accesi 24h/365 e quindi non penso alla componente energetica se non quando arriva la bolletta!!!

  2. Salvatore Salvatutto Reply

    Ciao Alberico e grazie per il tuo articolo, confesso che un po’ ci sono rimasto male perche’ pensavo di avere una bella soluzione per installare un mail server in ufficio. Io vorrei comunque provare perche’ voglio evitare di andare ogni volta sul sito di tiscali per reperire la posta ma la voglio in locale.

    • Fantuz83 Reply

      Hmailserver e mysql, io ho fatto così. Gratutito e funzionante :-)

  3. thanks2world Reply

    Ciao Salvatore,
    capisco il tuo punto di vista ma sinceramente ho scritto cio’ che penso … in pratica a mio avviso la quantita’ di cose che devi affrontare e’ troppo impegnativa rispetto a “sole 4 postazioni” …

    Se pensi che di avere necessita’ specifiche non e’ il mio post che deve farti da freno lungi da me una cosa del genere ;)

    hmail appena consigliato l’ho installato e’ ci vogliono 2 minuti per partire ;) non ha le funzionalita’ di MDaemon che include anche la Webmail anche nella versione free ma sicuramente la tua ottica e’ quella di usare Outlook o qualche altro client giusto?

    L’unico appunto e’ sul metodo di ricezione dei messaggi. Tiscali, Libero e Telecom se non ricordo male non abilitano la porta pop3 se non si e’ direttamente connessi a loro quindi se hai la posta su Tiscali ma ti colleghi con Alice NON puoi prendere la posta se non pagando un canone che se non erro e’ sui 20€ l’anno per casella postale.

    Salutoni

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.