Sara’ stata una settimana particolarmente intensa ma ho bisogno di un piccolo spazio di sfogo.

Mi rivolgo a quei proprietari di piccole e medie imprese all’italiana che troppo spesso durante la fase di acquisto o di reinvenstimento sulle attrezzature informatiche tendono a tenere il braccino corto.

Si lo so che per voi un muletto, un trapano, un frigorifero lavorano ed un computer invece sta’ “solo” li, lo so che stiamo attraversando un periodo non proprio felice, ma nei momenti in cui quel computer si rompe per favore non piangete lamentandone la rottura ed il fatto che avete un’azienda ferma…

Spero di essere l’unico a ritrovarsi in queste situazioni perche’ altrimenti siamo messi molto male.

I lettori storici di questo blog sanno perfettamente che uno dei punti su cui mi soffermo di piu’ sta’ nelle copie di sicurezza e negli strumenti +/- economici per farli.

Ebbene nel lavoro quotidiano cerco di trasmettere questi principi che purtroppo vengono visti nella maggior parte delle volte come un sistema (subdolo a detta di qualcuno) per vendere hardware e software.

Ecco poi che sfortunatamente succedono cose di questo tipo : server rotto e backup non fatti …

Ed ora come facciamo?

Putroppo la risposta potrebbe essere scurrile per cui mi limito solo a fare spallucce!!!

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi …

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 3 comments

  1. Cissiboy Reply

    stesso problema che sto vivendo io qui a Singapore..va a finire che invece di spendere 5mila dollari 2 volte l’anno per upgradare se ne finisce per spendere 25 mila dopo che il patatrac e’ gia’ successo..

  2. thanks2world Reply

    @Cissiboy

    azzarola!!! Pensavo di lavorare in una parte del mondo in cui l’informatica e’ un buco nero. Se parliamo di Singapore ed abbiamo le stesse problematiche allora si che stiamo messi male ;(

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.