iphone-and-jobs.jpg

Sinceramente ancora non vedo tutta questa importanza riportata dalla blogosfera, centinaia di articoli, recensioni e battibecchi informatici sul lancio, sulle caratteristiche e sull’estetica dello smartphone dell’Apple ma a questo punto mi sento obbligato per dovere di cronaca a scrivere qualcosa.

Ho letto un po’ di materiale ed effettivamente e’ un bel giocattolino, un po’ costoso ma comunque merita almeno in parte l’importanza che sta’ ricevendo e comunque a mio avviso non tanto da farlo diventare questo fenomeno mediatico.

I prezzi che ho trovato in giro sono questi : l’iPhone costa circa $500 per il 4Gb e $600 per l’8Gb ed e’ legato a piani tariffari dell’operatore in questo caso AT&T (per gli USA) che vanno da $20 a $80 al mese con contratti biennali.

iphone_lineup_noon.jpg

Ci sono persone in fila davanti ai negozi gia’ da diversi giorni prima dell’uscita ufficiale ma a queste cose ormai siamo abituati basti pensare alle code per le prime PlayStation della Sony, le nuove console Xbox e cosi’ via. Gizmodo esce con un articolo interessante a proposito : Ecco perché non c’era bisogno di 24 ore di fila

Dal fronte puramente tecnologico l’iPhone concretizza quanto ricercato da molti, un ufficio da taschino accattivante e versatile. E’ un cellulare, ha doti multimediali, un browser, un gestore di posta elettronica e ricorda Microsoft Surface nell’utilizzo senza tastiera in quanto completamente comandabile da display con il dito e non con la penna come per i vari smartphone presenti sul mercato. E’ simpatico vedere come si zoomano le foto e ci si sposta su Google Maps …

In questo video del New York Times vengono spiegate le funzionalita’ dell’iPhone con un pizzico di simpatia che ne rende piu’ facile la comprensione.

Aspettando il lancio europeo io sinceramente mi fermo qui perche’ esistono comunque altre soluzioni tipo il Qtek 9100 basato su Windows Mobile 5.0 gia’ da tempo e non hanno avuto tutto questo spazio …

D’altronde e’ vero che esistevano da tempo i lettori multimediali portatili ma la Apple con l’iPod ne ha rivoluzionato il mercato quindi l’auspicio e’ questo : se la Apple grazie all’iPhone introduce nuove idee e traina il mercato degli smartphone che ben venga perche’ ne giovano tutti concorrenti compresi.

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 1 comment

  1. Pingback: Windows Mobile vs iPhone: comincia la competizione! : PentaSoft blog

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.