Riporto fedelmente quanto scritto sul sito Microsoft in quanto oggetto costante di polemiche e critiche nei confronti della Microsoft stessa. Spesso mi viene chiesto cosa fa Microsoft ogni volta che ci si connette a Windows Update per scaricare gli aggiornamenti e cosa fa in particolare il WGA per autenticare le licenze in macchina. Raccoglie i dati personali dell’utente, dati di utilizzo del pc o dati della macchina o tutto!?

Ebbene sul sito del produttore trovo una risposta molto esplicita, della serie “abbiamo avuto una certificazione da un ente esterno (TUV appunto) il quale dichiara che non registriamo nessun dato, quindi state tranquilli

Assolutamente falso. Microsoft è da sempre impegnata nel rigoroso rispetto della privacy dei propri clienti, tanto da aver fatto ricorso ad alcuni importanti enti per la certificazione delle proprie applicazioni. Un esempio è rappresentato da Windows Genuine Advantage, il programma che aiuta gli utenti a verificare l’originalità del software Windows installato sul proprio PC, che ha ottenuto dall’omonimo ente tedesco la prestigiosa certificazione TUV. WGA, come d’altronde tutti i servizi Microsoft relativi al mondo di Windows Vista, non raccoglie informazioni o dati degli utenti e non può essere utilizzato per identificare PC o utilizzatori di prodotti non originali.

In effetti TUV e’ molto conosciuto, mi rimane comunque un pizzico di diffidenza non so perche’?.

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.