windows_vista_aero_3d.jpg 

Sono stato di recente al Technet svoltosi a Roma dove sono stati presentati i nuovi prodotti di casa Microsoft e mi hanno affascinato le nuove potenzialita’ Voip di Exchange 2007, la nuova veste grafica di Office 2007 e da Windows VISTA in generale. Durante tutta la presentazione dei prodotti non si e’ mai bloccato nulla … ho visto lavorare la RC1 di Vista e sinceramente il nuovo look e’ veramente bello! La nota dolente sono le risorse che questi nuovi stupendi applicativi richiedono.

Per Vista infatti gran parte delle macchine in commercio nell’ultimo anno “possono” andare bene se non fosse per la scheda video che necessariamente deve essere Vista ready se volete sfruttare la nuova interfaccia Windows Aero che richiede almeno 128mb. Una interessante utility scaricabile direttamente dal sito Microsoft Vista Upgrade Advisor ci avvisa in cosa sara’ necessario modificare il nostro sistema per poter installare il sistema operativo. 

La curiosita’ ha vinto ed ho testato la mia macchina un semplice Athlon2800+ con 1gb di ram, una Ati 9250/128mb ed un disco IDE da 80gb. Ebbene la macchina e’ Vista Ready se non fosse per la scheda video che non va bene. Ora mi domando, il test e’ tutto sommato ok, cambio la scheda video con una presente in questa pagina ma per esperienza so che l’usabilita’ e’ un’altra cosa, figuriamoci le performace!? Il problema e’ che generalmente le specifiche minime di sistema si riferiscono all’installazione, lavorarci e’ un’altra questione ;) 

Altre interessanti informazioni le trovate qui.

Ancora non ho provato il nuovo sistema operativo ma da quanto ho potuto leggere se lo volete utilizzare ottenendo il massimo dal sistema dotatevi di processori 64bit possibilmente dual core, tanta memoria almeno 2gb, dischi velocissimi Sata2 magari 10.000rpm con cache 16mb ed una potente scheda video con almeno 256mb per stare quasi tranquilli.  

Sicuramente all’uscita di Windows Vista ci sara’ una corsa all’acquisto pazzesca ed il mio consiglio e’ di valutare  bene i vantaggi. Prima di precipitarsi a comprare le componenti o il nuovo pc testate il vostro e valutate per un cambio minimo di componentistica. Non bisogna dimenticare che Windows Vista costera’ qualche soldino e quindi andare a modificare la componentistica della propria macchina e poi affrontare l’acquisto del nuovo sistema operativo per ottenere pochi vantaggi non e’ significativo. Sotto questo punto di vista converra’ acquistare un nuovo pc con il sistema OEM gia’ preinstallato.

Come tantissimi sono in ansia e non vedo l’ora di provarlo. Per chi lo avesse gia’ fatto vi prego di commentare questo articolo..