Si fa sempre piu’ serrata la lotta al cybercrimine ed il Governo ha decisto “tolleranza zero” nei confronti dei reati informatici approvando l’11 maggio il disegno di legge sulla ratifica della Convenzione di Budapest sulla Cybercriminalita’ .

E’ stata introdotta la responsabilita’  delle societa’  per la mancata predisposizione preventiva di misure idonee ad evitare che gli organi interni delle societa’  commettano reati informatici. Per cui le aziende sono corresponsabili delle eventuali azioni effettuate dai dipendenti se non contrastate preventivamente.

Inoltre grazie a questo disegno di legge le forze di polizia avranno maggiori poteri di acquisizione dei dati degli operatori telefonici e saranno costituite delle super-procure composte da esperti in materia che possono lavorare a livello distrettuale …

via | Punto Informatico

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.