Clonare un HDD e’ diventato molto semplice grazie a strumenti software evoluti che in pochi passi consentono un risparmio notevole di tempo e passare da un disco di 80gb ad uno da 1Tb senza perdere neanche un byte conservando partizioni e dati e questa non e’ cosa da poco.

Abitualmente uso Acronis Trueimage per questo genere di operazioni ma l’occhio alle alternative e’ sempre all’erta pertanto ho selezionato alcuni software rigorosamente gratuiti specifici per tale operazione e altreattanto validi degli equivalenti commerciali.

Nelle successive compilation di utility direttamente eseguibili da cd sono presenti ulteriori applicativi sia per clonare che per partizionare l’Hard Disk e risultano essere dei comodissimi strumenti da lavoro.

Vorrei sottolineare che copiare una partizione o clonare un intero disco e’ come creare una fotocopia del disco stesso e risulta una tecnica molto valida in caso di rotture fisiche.

Utilizzare un HDD magari esterno per clonare sistematicamente il disco di sistema puo’ essere un ottimo metodo per avere un disaster recovery time prossimo allo zero e non piagere sui dati persi.

Probabilmente esistono svariate altre soluzioni (soprattutto per ambiente linux) e vi esorto a segnalarmele.

Ulteriori info sull’argomento su Software per clonare l’HDD

Written by Alberico Schiappa

Ciao, spero che questo articolo ti sia piaciuto. Ti chiedo un click per aiutarmi a condividerlo sui Social Network e se puoi, di commentarlo con le tue esperienze e suggerimenti...

This article has 28 comments

  1. richard Reply

    Salve, ho clonato un hard disk da 128 gb in uno da 250 gb, la copia è andata a buon fine, però il nuovo HD da 250gb adesso mostra la stessa capacità del precedente, ossia 128 gb e non 250. Com’è possibile sopperire a questa cosa?

    • alberico schiappa Reply

      Prova ad andare su start > diskmgmt .. ti si apre il gestore dei dischi e partizioni. Vedrai un disco da 250gb ed una partizione da 128Gb … clicchi con il tasto destro sulla partizione da 128Gb e fai estendi, segui la procedura in in pochi secondi hai i 250GB a disposizione.

  2. fabrizio Reply

    salve sono nuovo ma o dei problemi vado a clonare un pc con xp 32 bit con acronx 2010 mi dice che nn vede il disco vado a clonare con acronix 2014 mi vede il disco ma non riesce a fare la clonazione mi da errore che debbo fare grazie fab

    • alberico schiappa Reply

      Mi sembra veramente strano che Acronis 2010 non riesca a trovare l’HDD … Allora, prova da Windows a fare un controllo dell’HDD con scandisk e magari deframmentalo pure. Fatto questo prova a lanciare nuovamente Acronis (da come ho capito lo esegui da live cd giusto?) … se non dovesse funzionare installa AOMEI Backupper, in diverse occasioni ho risolto cosi.

  3. jenny Reply

    Ciao vorrei sapere se possibile come mai non riesco a clonare il mio hard disk con Acronis vede solo un hard disk e pertanto non mi fa fare una copia il bello è che non vede quello dove è il sistema operativo, ma solo quello nuovo non riesco a capire come mai aiutooooo

    • alberico schiappa Reply

      Ciao Jenny, ma gli hard disk sono entrambi Seagate? Forse il tuo OS e’ Windows Vista/7/8?

      Giusto per sapere perche’ da come ricordo io basta che un solo HDD sia Seagate per far lavorare il prodotto.

      Diversamente, per il sistema operativo non credo che sia compatibile con 7/8 … dovrei rileggere le specifiche.

      Comunque se vuoi clonare l’HDD vi sono una marea di prodotti che puoi usare da quelli elencati in questo articolo a questa ricerca sempre sul blog.

      Prova questo : http://www.macrium.com/reflectfree.aspx

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.